Confronto tra Sildenafil, Tadalafil e Vardenafil

Il problema della disfunzione erettile (DE), che tradizionalmente era affrontato solo dagli urologi e dai terapisti sessuali, ora attira l’attenzione dei medici di altre specialità a causa dell’emergere di nuove possibilità di trattamento conservativo di questo disturbo.

Prima di tutto, è necessario determinare l’eziologia della DE e, se possibile, curare la malattia stessa, e non solo eliminare i suoi sintomi. È noto che la DE può essere causata da diversi fattori. Alcuni di questi fattori possono essere influenzati, per esempio, cambiando lo stile di vita del paziente e cancellando alcuni farmaci che prende. In molti casi, la correzione della terapia ricevuta dal paziente per una malattia interna può aiutare a superare i cambiamenti sessuali negativi, osservati con trattamenti specifici.

Ad oggi, il metodo più efficace per trattare la disfunzione erettile è l’uso di inibitori PDE-5. Il primo farmaco inventato da questo gruppo è stato il sildenafil, il cui costo dipende attualmente dal fatto che la pillola sia originale o analoga. Il farmaco è meglio conosciuto come Viagra, e dalla sua comparsa sul mercato farmaceutico, sono stati rilasciati altri due farmaci efficaci – tadalafil e vardenafil.

Il meccanismo d’azione dei farmaci è quasi identico. Dopo l’assunzione della pillola e la stimolazione sessuale, vengono attivati speciali impulsi nervosi e viene rilasciato l’ossido nitrico. Dopo di che, il guanosina monofosfato ciclico si accumula nelle cellule muscolari lisce vascolari. Questo innesca una catena di reazioni biochimiche che porta all’erezione.
Nonostante l’effetto simile dei farmaci, hanno una serie di differenze.

  1. Durata dell’azione. Il Viagra-Sildenafil (che puoi comprare nella nostra farmacia) e il vardenafil agiscono per 5 ore, e il tadalafil per 36 ore. Pertanto, il tadalafil è popolare tra le coppie che stanno cercando di ripristinare le loro relazioni sessuali naturali.
  2. Struttura chimica. Il sildenafil e il vardenafil hanno una composizione chimica simile, mentre il tadalafil ha una struttura e proprietà farmacocinetiche diverse.
  3. Inizio dell’azione. Il sildenafil inizia ad agire dopo 40 minuti, il tadalafil – dopo 40-50 minuti, e il vardenafil – dopo 20 minuti (massimo dopo 30 minuti).
  4. La massima concentrazione. Il picco di concentrazione per il vardenafil e il sildenafil si osserva 1 ora dopo l’assunzione, e per il tadalafil – 2 ore dopo l’assunzione.
  5. Assunzione simultanea di cibo. Non è raccomandato mescolare il Vardenafil con cibi grassi. Lo stesso vale per il Sildenafil. Il Tadalafil può essere assunto indipendentemente dal contenuto di grassi del cibo assunto.
  6. Emivita. Il tadalafil viene escreto dal plasma sanguigno dopo 20 ore, mentre il vardenafil e il sildenafil – dopo 4 ore.
  7. Interazione con l’alcool. Il vardenafil è compatibile con una piccola dose di alcol, mentre il tadalafil e il sildenafil non dovrebbero essere mescolati con bevande alcoliche.

Rilasciato nel 1998, l’inibitore PDE 5 citrato di sildenafil (Viagra) è diventato il primo e unico farmaco che fornisce l’opportunità di un trattamento farmacologico altamente efficace della DE. Le indicazioni per il suo uso sono le EDs di qualsiasi genesi, sia organica che psico-emotiva. A causa della sua disponibilità e sicurezza relativamente alta, il sildenafil è stato prescritto ai pazienti non solo dagli specialisti (urologi e andrologi), ma anche dai medici di base, il che ha promosso la sua ampia distribuzione.

Tuttavia, molti uomini, soprattutto quelli con forme gravi di DE, diabete, ipertensione arteriosa, così come i pazienti che hanno subito una prostatectomia radicale, non erano soddisfatti delle possibilità offerte dall’uso del sildenafil. In particolare, questo è dovuto alla breve durata dell’azione del farmaco e alle restrizioni specifiche sul suo uso (assunzione di cibo e alcol).

Il successivo inibitore della PDE che è apparso sul mercato mondiale dei farmaci è stato il tadalafil. Le caratteristiche della sua farmacodinamica e gli effetti selettivi su vari tipi di PDE avevano lo scopo di neutralizzare gli aspetti negativi che limitavano l’uso del sildenafil. Questo farmaco ha un’emivita più lunga (17,5 ore contro le 4 ore del Sildenafil), che fornisce il suo effetto sul corpo del paziente per 36 ore dopo l’assunzione.

Ci sono pubblicazioni separate sul prolungamento dell’effetto del Tadalafil fino a 48 ore. La sua farmacocinetica non dipende dall’assunzione di cibo e alcol, che in combinazione con una lunga durata d’azione permette al paziente con ED di evitare una pianificazione rigida dell’attività sessuale.
Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato che solo il 13% dei pazienti intervistati con ED sono interessati ad aumentare la durata d’azione del farmaco – sono più spesso interessati all’affidabilità (40%) e alla sicurezza (40%) del suo uso.

Bisogna sottolineare che la controindicazione assoluta alla prescrizione degli inibitori della PDE5 è il loro uso simultaneo con qualsiasi donatore di NO, compresi i nitrati. Per la durata dell’azione degli inibitori della PDE5, l’assunzione di nitrati è vietata, il che può essere inaccettabile per i pazienti che soffrono di cardiopatia ischemica.

Il più nuovo degli inibitori selettivi della PDE è il vardenafil cloridrato. Studi in vitro sulla selettività d’azione su questo enzima, responsabile dell’erezione, hanno dimostrato che il vardenafil è 10 volte migliore del Sildenafil e 13 volte superiore al Tadalafil.

Come per il Tadalafil, l’efficacia del vardenafil non dipende dalla ricezione e dal tipo di cibo e alcol e si avvicina al 75-80%. Il vardenafil viene rilasciato in tre dosaggi, il che rende possibile selezionare individualmente la dose più efficace e ben tollerata del farmaco.

Articoli

Ci sono molte situazioni difficili, dove un uomo mostra forza di volontà e fermezza di carattere, ma c’è un problema che può rompere anche un uomo coraggioso e sicuro di …

Il problema della disfunzione erettile (DE), che tradizionalmente era affrontato solo dagli urologi e dai terapisti sessuali, ora attira l’attenzione dei medici di altre specialità a causa dell’emergere di nuove …

Skip to toolbar